• panathlonlugano

Giovani talenti premiati in vetta


Nella magnifica cornice del “Top of Lugano”, accolti del socio Panathleta e Direttore della Società Funicolare San Salvatore Francesco Markesch, i vertici del Panathlon Club Lugano capitanati dal Presidente Alberto Stival sono stati graditi ospiti al Ristorante Vetta in occasione della cerimonia di consegna dei premi ai Giovani Talenti 2021, tenutasi sabato 29 gennaio 2022. Il Panathlon Club Lugano, fondato nel 1954 sotto il padrinato del Club di Milano, è stato il primo sodalizio creato fuori dai confini italiani e ha funto da ponte ideale per la costituzione di numerosi sodalizi in svizzera. Il Club luganese è un gruppo costituito da persone che amano e vivono lo sport, che si impegnano per la sua diffusione, e che vuole essere un vero ambasciatore per la promozione dell’ideale panathletico. Dalla sua fondazione, il Panathlon può annoverare presidenti e membri di prestigio che hanno dato ampio risalto alla vita sportiva e sociale cittadina e tra i suoi affiliati vanta atleti e dirigenti che in diverse discipline hanno scritto importanti pagine dello sport cantonale, nazionale ed internazionale. Tra le svariate attività promosse dal Club, nel 2019 è stato deciso di creare un fondo, alimentato grazie anche al prezioso contributo di AIL e BancaStato, atto ad attribuire un sostegno finanziario a giovani talenti scelti fra gli sportivi domiciliati nella svizzera italiana, con priorità a coloro che sono residenti nella giurisdizione del Club. Il contributo finanziario, che viene definito annualmente, è finalizzato al sostegno dei giovani tra i 14 e i 18 anni che nell’ambito agonistico conseguono risultati tecnici di rilievo in competizioni nazionali o internazionali e che hanno ambizioni e attitudine per poter proseguire e progredire nella propria disciplina sportiva. Nella scelta dei candidati da premiare vengono considerati anche altri criteri e valori legati alle giovani speranze. In seno al sodalizio è stata costituita una apposita “Commissione Giovani Talenti” presieduta dal socio Felice Pellegrini, che vaglia le candidature e poi le sottopone al Comitato Direttivo per ratifica. Per il 2021 il Club ha deciso di attribuire un importo di 1500 franchi ciascuno ai seguenti quattro giovani: Giona Losa di Balerna, atletica e calcio, Ryan Regazzoni di Breganzona, bocce, Leonardo Salerno di Rivera, canottaggio e Caterina Tramezzani di Gentilino, calcio. Dalla sua prima edizione il Club ha già sostenuto 15 giovani promesse con un importo complessivo di 22’500 franchi. Le candidature per il 2022, corredate dalle necessarie informazioni, vanno inoltrate per posta elettronica al segretariato del club graziella@panathlon@gmail.com entro il 30 settembre..

Post recenti

Mostra tutti