top of page

Panathlon Club Lugano, 70 anni e non sentirli


Lo scorso martedì 30 gennaio circa 50 panathleti del club di Lugano si sono riuniti per l’Assemblea annuale che ha dato avvio ad un anno molto speciale: nel 2024 il Panathlon Club Lugano spegne 70 candeline. L’Assemblea rappresenta un momento importante in cui è stato fatto un bilancio dei mesi passati e presentato il programma delle numerose attività che verranno organizzate quest'anno per i soci. Guardando al 2023, il Presidente Alberto Stival ha tracciato un bilancio positivo delle iniziative realizzate: ben 11 i convivi organizzati, ai quali si aggiungono i numerosi premi e contributi a sostegno dello sport e degli sportivi, tra i quali spiccano il Premio al merito sportivo, il sostegno ai giovani talenti, il premio Fair Play e la premiazione dei migliori studenti della Scuola professionale per sportivi d’élite di Tenero (SPSE). Se il filo conduttore degli eventi del 2023 è stato la tecnologia applicata allo sport, quest’anno il Comitato ha scelto un tema altrettanto importante: il ruolo delle strutture e delle infrastrutture sportive. Se è vero che lo sport è fatto di passione, talento e dedizione, non bisogna dimenticare che queste qualità necessitano di un contesto adatto per esprimersi al meglio. Non solo permettendo agli sportivi di disporre di strutture per allenarsi ma anche per dare il giusto valore a tutto ciò che ruota attorno allo sport: tifosi, sponsor, media… Non a caso tra i convivi del 2024, che saranno 12 al posto dei consueti 11, si parlerà anche di hospitality di qualità. Oltre al programma di convivi, si riproporranno alcuni eventi di successo, come il Cinepanathlon, e sarà arricchito qualche novità, ad esempio la visita del distretto Svizzera - Liechtenstein del Panathlon International nell’ambito del 70 anniversario del Panathlon Lugano.


Nuovi soci

La forza del Panathlon deriva dall’importante base di soci, provenienti dai più svariati ambiti sportivi: i partecipanti all'Assemblea hanno votato favorevolmente all'entrata nel Panathlon Lugano di Federico Haas (calcio); David Camponovo (scacchi); Gabriela Cotti Musio (golf) e Alessandro Viri (sport per disabili).


Anniversari

Anni, se non addirittura decenni di impegno verso un'Associazione simboleggiano una profonda condivisione dei valori del Panathlon; per questa ragione in Assemblea è stato dedicato un momento per omaggiare Renato Bloch (10 anni), Sergio Romaneschi (25 anni) e Jvan Weber (40 anni)

Comments


bottom of page